Chi siamo
image image 2 image 3 image 4 image 5

Le iscrizioni per tutti i livelli sono aperte entro 31.10.2017. Sono rimasti ultimi posti nei gruppi.
Società Dante Alighieri Il mondo in italiano
Scopri l`Italia Come iscriversi

Iscrizione online

Prenoti il Suo posto nel gruppo, registrandosi online. Il nostro consulente si metterà in contatto con Lei per fornirLe le informazioni sull’orario e la data dell’inizio del corso.
Applicazione:
Cognome, nome*:
Telefono cell.*:
E-mail*:
Probabile livello:
Orario desiderato:
Lezione di prova:

È obbligatorio riportare tutti i propri dati personali, per contattarLa il prima possibile!

Società Dante Alighieri

La Società Nazionale Italiana “Dante Alighieri”, fondata nel 1889 col Decreto del Re d’Italia, è attualmente una delle più importanti e antiche istituzioni d’Italia. Nata con lo scopo di «tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiana nel mondo, alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana», la Società porta il nomein onore del padredella lingua italiana: Dante Alighieri (1265-1321).

Fu Giosuè Carducci (1835-1907),  poeta italiano di spicco e primo Premio Nobel per la letteratura, a promuovere la fondazione della Società insieme con un gruppo di pensatori dell'epoca: il loro obiettivo era quello di far si che la lingua e italianità si ampliassero tra i  connazionali emigrati.

Oggi la Società Dante Alighieri è finanziata dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana e collabora strettamente con le ambasciate d'Italia all’estero, per quanto concerne l'ambito dell'istruzione e della cultura.

La sede principale si trova a Roma, presso il Palazzo Firenze e Andrea Riccardi ne è il presidente. La Società Dante Alighieri ha inoltre un consiglio composto da Vicepresidenti, personaggi di spicco e scienziati, tra i quali figurano Paolo Peluffo, consuente del  Presidente del Consiglio dei Ministri per il 150º Anniversario dell’Unità d’Italia, Gianni Letta, ex Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministi e Luca Serianni, illustre linguista ed accademico.

La Sede centrale della Società Dante Alighieri, Palazzo Firenze, Roma

La Società Dante Alighieri istituisce e sostiene scuole, biblioteche, circoli e corsi di lingua e cultura italiani, diffonde libri e pubblicazioni, promuove conferenze, escursioni culturali e manifestazioni artistiche e musicali ed assegna premi e borse di studio.

In conformità con la Convenzione n.1903 del 4 novembre 1993 e stipulatacon il Ministero degli Affari Esteri, la Società Dante Alighieri  è stata autorizzata ad eseguire la Certificazione PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri), una certificazione che attesta la competenza in italiano come lingua straniera. La Certificazione PLIDA viene approvata sotto la direzione scientifica dell’Università di Roma, “La Sapienza”, ed è riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dal Ministero dell’Interno e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca d’Italia. Accordando con agli standard europei stabiliti dal Consiglio dell’Europa, il Certificato PLIDA è un documento che, in alcune università, può entrare gli studenti stranieri dall'esame obbligatorio di lingua italiana ed inolttre è uno dei documenti richiesti per l'ottenimento del persesso di soggiorno a lungo termine.

Certificato PLIDA

Al giorno d'oggi la Società  Dante Alighieri, con Sede principale a Roma, conta 510 Comitati che operano in Italia e in più di 60 paesi del mondo.

Nel 2005 la Società insieme ad altri grandi enti culturali europei, è stata insignita di un prestigioso riconoscimento spagnolo, il Premio “Principe delle Asturie”, per "l’apporto dato allo scopo comune di preservare e diffondere il patrimonio culturale europeo mediante l'insegnamento, a millioni di persone in tutti i continenti, delle rispettive lingue nazionali, così come delle tradizioni letterarie ed artistiche e dei valori etici e umanistici su cui si fonda la civiltà occidentale"

Nel maggio del 2004 e del 2009, il Segretario Generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi, è venuto in Ucraina in visita ufficiale e ha sottolineato l’alto livello dell’attività che il Comitato di Kiev svolge.

La visita ufficiale del Segretario generale della Società dott. A. Masi in Ucraina (2009)

Il Comitato di Kiev della Società Dante Alighieri vanta più di 22 anni di esperienza e collabora fruttuosamente con le istituzioni ucraine nell’ambito dell’istruzione, della scienza e della cultura, dando un notevole apporto allo sviluppo reciproco della cooperazione culturale e amplificando la cerchia dei sostenitori della lingua e cultura italiana in Ucraina.

Il Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, col Decreto del 24.06.2009, ha insignito dell’onorificenza dell’Ordine della “Stella d’Italia”  la Presidente del Comitato di Kiev della Società Dante Alighieri, Prof.ssa Svetlana Masarati, per il valido contributo personale apportato alla propagazione della lingua e cultura italiana in Ucraina e nel rafforzamento delle relazioni bilaterali nella sfera della cultura, dell’istruzione e della scienza.

In occasione del conferimento, è organizzato un ricevimento ufficiale presso la residenza dell’Ambasciatore straordinario e plenipotenziario d’Italia in Ucraina, Pietro Giovanni Donnici, al quale sono intervenuti i rappresentanti della direzione della Società Dante Alighieri, i rappresentanti delle autorità ucraine e molte altre personalità di rilievo.

Comitati della Società Dante Alighieri nel mondo

  • Società Dante Alighieri
  • Imparate l'italiano con noi!
  • Solo da noi!
  • I nostri insegnanti
  • I nostri studenti
  • I nostri partner
  • Presentazione