Certificato PLIDA
image image 2 image 3 image 4 image 5

Le iscrizioni per tutti i livelli sono aperte entro 31.10.2017. Sono rimasti ultimi posti nei gruppi.
Società Dante Alighieri Il mondo in italiano
Scopri l`Italia Come iscriversi

Iscrizione online

Prenoti il Suo posto nel gruppo, registrandosi online. Il nostro consulente si metterà in contatto con Lei per fornirLe le informazioni sull’orario e la data dell’inizio del corso.
Applicazione:
Cognome, nome*:
Telefono cell.*:
E-mail*:
Probabile livello:
Orario desiderato:
Lezione di prova:

È obbligatorio riportare tutti i propri dati personali, per contattarLa il prima possibile!

Certificato PLIDA

La certificazione P.L.I.D.A.
(Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri)

La certificazione PLIDA è un diploma ufficiale rilasciato dalla Società Dante Alighieri in base a una convenzione con il Ministero degli Affari Esteri (n. 1903 del 4/11/1993) e con l'approvazione scientifica dell’Università “La Sapienza” di Roma (convenzione 29/06/2004). Il PLIDA è riconosciuto anche dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (decreto 18/10/2002) e dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (convenzione 11/02/2004).

La Certificazione PLIDA attesta la competenza in italiano come lingua straniera secondo una scala di sei livelli rappresentativi di altrettante fasi del percorso di apprendimento della lingua. I sei livelli del PLIDA vanno da A1 a C2 in progressione di difficoltà, e corrispondono ai livelli stabiliti dal Consiglio d’Europa.

Italiano iniziale Plida A1

= A1 Q.C.E. (Livello di contatto)

  Plida A2

= A2 Q.C.E. (Livello di sopravvivenza)

Italiano fondamentale Plida B1

= B1 Q.C.E. (Livello soglia)

  Plida B2

= B2 Q.C.E. (Livello progresso)

Italiano professionale Plida C1

= C1 Q.C.E. (Livello dell’efficacia)

  Plida C2

= C2 Q.C.E. (Livello della padronanza)


Il livello A1 documenta la capacità di usare semplici espressioni familiari di uso quotidiano per soddisfare alcuni bisogni concreti presentando dati personali relativi a sé o ad altri. A questo livello di competenza l’interazione con gli italofoni può avvenire solo grazie alla diretta collaborazione degli interlocutori.

Il livello A2 garantisce un’autonomia in contesti comunicativi elementari: chi lo possiede è in grado di svolgere compiti relativi ad alcune necessità primarie riguardanti la sfera individuale, la geografia locale, il lavoro, gli acquisti, e così via.

Il livello B1 segnala la capacità di comprendere testi parlati e scritti legati ad argomenti familiari. Chi lo possiede può interagire in un contesto italofono in cui si trovi per turismo e può utilizzare la lingua italiana anche per esprimere opinioni e dare spiegazioni in forma elementare.

Il livello B2 attesta una competenza nella lingua italiana spendibile in contesti legati alla formazione scolastica (iscrizione presso scuole o università) ed extrascolastica (corsi di formazione professionale, tirocini) ed attività lavorative che prevedano anche il rapporto con il pubblico (commercio, artigianato). Chi lo possiede può socializzare con facilità in un ambiente italofono e utilizzare la lingua italiana per attività di lavoro relative al proprio campo di specializzazione.

Il livello C1 presuppone una notevole confidenza con la lingua e la realtà italiane, utilizzabile in attività lavorative complesse (attività professionali in ambito commerciale, industriale, burocratico). Chi lo possiede può comprendere e produrre testi complessi individuandone anche i significati aggiunti, come per esempio quelli che caratterizzano i testi letterari.

Il livello C2 certifica una competenza linguistica alta, paragonabile a quella di un madrelingua di buona cultura e spendibile in tutti gli ambiti professionali. E’ il livello previsto per insegnare l’italiano come L2 e per assumere incarichi professionali di alta qualificazione.

Costo esami PLIDA:

A1 = 35 euro

A2 = 40 euro

B1 = 50 euro

B2 = 55 euro

C1 = 100 euro

C2 = 120 euro

 

  • Che cos'è il PLIDA
  • Prepararsi all'esame
  • La prossima sessione PLIDA